Acquafredda

Ragazza scomparsa, sentito ex fidanzato

Per oltre due ore l'ex fidanzato, e ancora convivente di Manuela Bailo, la trentacinquenne bresciana scomparsa da quasi due settimane, è stato ascoltato dal sostituto procuratore di Brescia Francesco Milanesi titolare dell'inchiesta. Matteo Sandri, che ha confermato che la relazione con la giovane è ormai finita da quasi due anni, ha risposto alle domande ed è stato sentito come persona informata dei fatti. Ha ricostruito le giornate di sabato, domenica e lunedì quando ha ricevuto gli sms di Manuela che sabato e domenica ha detto sarebbe rimasta a dormire al lago, mentre lunedì sera che era in compagnia dell'amica Francesca. In realtà la giovane bresciana non è mai andata al lago di Garda, dove la famiglia ha una casa a Rivoltella, e neppure dall'amica. Sandri è stato l'ultimo a ricevere sms da Manuela alle 21.51 di lunedì e anche l'ultimo ad averla vista attraverso le telecamere di videosorveglianza installate in casa.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie