Acquafredda

Moto: Aprilia a punti con A.Espargarò

La gara MotoGP di Brno non ha premiato completamente l'Aprilia. L'impegno di Aleix Espargaró, partito 24mo e poi 15mo al traguardo, ha comunque pagato anche se non quanto avrebbe voluto. Le alte temperature del circuito ceco hanno spinto molti piloti a scegliere l'opzione Michelin dura sia all'anteriore sia al posteriore, combinazione che non ha restituito il giusto feeling a Espargaró. Anche il compagno Scott Redding ha lamentato fin da subito una certa difficoltà in frenata, nonostante una buona partenza e qualche sorpasso nella prima fase di gara. Nel corso del 5/o giro, mentre era 16mo (partiva 25mo) una perdita di aderenza lo ha portato alla scivolata e al ritiro. "Non è stato un buon weekend per noi. Non mi aspettavo tutte queste difficoltà - ha detto lo spagnolo - la RS-GP si comporta in maniera diversa rispetto allo scorso anno. Potevamo rischiare una gomma più morbida, ma alla fine il team ha deciso per la soluzione più conservativa. A conti fatti penso che potrebbe essere stata una scelta giusta".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie